mercoledì 9 dicembre 2009

CHI TROVA UN AMICO, TROVA UN TESORO

L ' altro giorno come al solito tornavo a casa dopo aver accompagnato Riccardo all'asilo.
E già mi preparavo mentalmente alle mie consuete pulizie mattutine.
Ma arrivata davanti a casa, eccola comparire un pò fuori dalla casella della posta, mezza innevata ( in quel momento nevicava grosso così!)
Una lettera!
Ma che meraviglia! Nell'era di internet, mail e chi più ne ha più ne metta, una busta e una carta scritta è veramente un evento.
E' così bello riceverla..... Semplice, bianca e con tante cose da raccontarti all'interno.
La prendo e velocemente salgo in casa e accoccolata vicino alla stufa a ole rimando i lavori domestici per immergermi in questa deliziosa lettura.
E inizia così: Carissima Laura è da tempo che volevo scriverti.....
E' la mia cara amica Maria; abita a Milano e non ci vediamo spesso, ma solo d'estate quando viene in montagna qualche giorno con la sua bellissima famiglia.
Eppure tra di noi è nata una bellissima amicizia, che resiste alla lontananza per il semplice fatto che sappiamo entrambe che ci siamo e sempre: per un saluto, per avere notizie dei bambini, per alcune confidenze.
La lettera raccoglie parole molto belle, ed io penso che lei sia una persona veramente speciale, quasi la sorella che in questo momento ho perso.
Ti ringrazio di cuore Maria, perchè so che hai poco tempo in questo momento, ma che lo stesso hai trovato un pensiero per me.
Ti abbraccio e prego il Signore ogni bene per voi tutti!

Un bacio ai bambini
Laura

1 commento:

il blog di antonioe amelia ha detto...

il dolce e reale ma il mondo di là forse visto le maschere devi aggiungere al di là ' pensa alla vita
e troverai il bello come il dolce ciao ant.