lunedì 17 novembre 2008

UN DIARIO



L'altro giorno Martina, mia figlia, mi ha chiesto di farle una dedica sul suo diario.
Vi ricordate? L'avevate anche voi? Anch'io da piccola avevo quel diario col lucchetto dove le mie amiche o compagne di scuola facevano ognuna il proprio disegno con una dedica.
Lo conservavo come un piccolo tesoro.... e sinceramente non pensavo che anche le bambine di oggi avessero questa abitudine!
Ho pensato: " che bello, certe cose non cambiano mai, e l'amicizia ha ancora oggi un valore enorme."
Io però proprio non so disegnare e allora ho fatto quello che più mi riesce meglio: scrivere.
Le ho dedicato una mia poesia, pensata per lei e solo per lei.....

Martina,
vorrei donarti tutto quello che di bello offre il mondo,
vorrei proteggerti da ogni male e dolore
e offrirti tutto il mio immenso bene di mamma.
Quando ho sentito un piccolo batter d'ali nel mio ventre, il mio cuore è impazzito di felicità.... e in quel momento ho deciso di regalarti un sogno:
il sogno della vita.
Un sogno che sia soltanto tuo,
un sogno nuovo che non hai mai fatto,
colorato dai colori più belli dell'arcobaleno,
caldo come la mia carezza e
profumato dei miei abbracci
Un sogno che ti renda sempre allegra,
che ti faccia compagnia in quei momenti che ti senti sola,
un sogno che ti regali sorrisi anche quando sei triste.
Il sogno della vita ce l'hai ora Martina,
vivilo intensamente e assaporane ogni attimo...
E rimani sempre così come sei.... com'è il tuo sogno:
leale, puro, innocente.

3 commenti:

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

Un "disegno" così bello non l'ho mai visto ... con le parole tutte le sfumature dell'arcobaleno!

La ha detto...

Là per twostella:
Grazie per le tue bellissime parole.
Vengo a trovarti presto!
Ciao e un bacione!

Laura ha detto...

Anche io avevo un diario da bambina... L'ho conservato fino a poco tempo fa... ma adesso chissà dov'è finito. Eh, quanti ricordi!!!
Un bacio, Laura, e grazie delle belle parole che mi hai lasciato... ogni tanto torno a leggerti... anche se per ora non scrivo.

Buon fine settimana
Laura